Benvenuti nel portale delle Pro Loco della Sardegna

In evidenza

UNPLI SARDEGNA, UNPLI NAZIONALE E REGIONE SARDEGNA PRESENTANO I MAMUTHONES DI MAMOIADA AL CARNEVALE DI VENEZIA

Appuntamento di prestigio lunedì 12 febbraio al Carnevale di Venezia per i Mamuthones di Mamoiada che nel pomeriggio si esibiranno ufficialmente in Piazza San Marco.

Sono sei i Comitati regionali fra i quali quello della Sardegna, invitati per questa importantissima kermesse fra le più conosciute e ammirate al mondo. Il presidente Dr. Raffele Sestu ed il Comitato Regionale UNPLI Sardegna hanno prontamente aderito con entusiasmo all’invito dell’arch. Fernando Tomasello, coordinatore dell’iniziativa e del presidente nazionale Nino La Spina, proponendo quali rappresentanti delle maschere carnevalesche isolane, quelle sicuramente fra le più conosciute e rappresentative: i Mamuthones di Mamoiada.

Presentato un progetto all’Assessorato Regionale al Turismo per patrocinare e cofinanziare l’iniziativa, l’Assessore Barbara Argiolas ritenendolo valido e qualificante per l’intera Sardegna, ha subito recepito la richiesta e concesso un contributo ad hoc. Quella del Carnevale di Venezia è una vetrina internazionale nella quale essere presenti ufficialmente fa onore non solo al gruppo nostrano, ma anche loro diverranno un veicolo pubblicitario notevole per la nostra isola, per la cultura e le tradizioni che ancora riusciamo a coltivare e tramandare grazie al costante grande lavoro delle Pro Loco e dei loro volontari.

Buon Carnevale a tutte le nostre Pro Loco e ai loro soci.






Convenzione assicurativa per le Pro Loco








Le Pro Loco della Sardegna ancora protagoniste nel panorama turistico isolano

L’Isola si riappropria di se stessa, molti appuntamenti fino a Natale

La buona stagione turistica 2017 porta alla ribalta il ruolo attivo delle 350 Pro Loco della Sardegna, con gli oltre mille eventi organizzati dagli oltre 30.000 iscritti.

Un'attività in costante crescita e miglioramento, che sta iniziando a dare i suoi frutti nel rilancio del turismo nell'isola proponendo non solo mare ed estate ma cercando di valorizzare i centri dell'interno con le loro bellezze, tradizioni e percorsi enogastronomici.

Il fiore all'occhiello di questa attività è "Autunno in Barbagia ", iniziato il primo settembre con la tappa di Bitti, che coinvolgendo 32 paesi è il più grande evento dedicato alla tradizione e alla cultura sarda con oltre 500.000 visitatori attesi.

Tutto ciò porta anche a rivalutare la durata della stagione turistica, che grazie a questi eventi e ad un numero sempre maggiore di collegamenti con il continente (in special modo con le compagnie aeree low cost) sta portando la stagione turistica a terminare in autunno inoltrato e non più alla fine di settembre.

Da qui nasce un dibattito sui cambiamenti da effettuare riguardo ai periodi di apertura delle strutture ricettive e nelle modalità di pubblicizzazione dei vari eventi permettendogli di acquisire una maggiore visibilità e fruibilità a livello internazionale.

Riguardo questi argomenti l'Unione Sarda ha dedicato un interessante articolo.




Iniziative finalizzate alla promozione delle espressioni artistiche della tradizione poetica e musicale propria della Sardegna

A TUTTE LE PRO LOCO INTERESSATE
Dall'Assesorato Regionale alla Pubblica Istruzione.
Iniziative finalizzate alla promozione delle espressioni artistiche della tradizione poetica e musicale propria della Sardegna, L.R. 13 aprile 2017, n. 5 (Legge di stabilità 2017), art. 8, comma 11, lettera a).
Criteri e modalità attuative per l'assegnazione e rendicontazione dei contributi nella Pagina web del bando
Scadenza bando 11 settembre ore 13,00




Servizio civile e UNPLI

Unpli e Servizio Civile Nella graduatoria provvisoria pubblicata sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale sono stati approvati tutti i 43 progetti presentati dall’Unpli che coinvolgeranno 17 regioni italiane.
Rispetto allo scorso anno, per il 2017/18 si è avuto un incremento del 10% in merito alla valutazione dei progetti da parte del Ministero, superiore a quella del 2016/17”. Tutti i progetti sono legati ai temi della valorizzazione e del recupero del patrimonio materiale e immateriale (tradizioni, dialetti, etc.).

Il progetto del Comitato Regionale Sardegna “ IL PANE DELLA SARDEGNA SACRALITA' E RITUALITA” è al terzo posto nei progetti dell’UNPLI, con un punteggio di 63 e vedrà coinvolte 15 sedi con la partecipazione di 35 volontari (dieci in più rispetto al 2016/17).









Antonino La Spina è il nuovo presidente dell'UNPLI Nazionale

Antonino La Spina Antonino La Spina, presidente regionale dell'UNPLI Sicilia, è stato eletto nuovo presidente nazionale dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia dai delegati delle 6200 pro loco italiane, riuniti a Roma all'Ergife Palace Hotel il 5 e 6 novembre scorso per il rinnovo degli organi nazionali.

La Spina è stato eletto con 179 voti a favore su 275 aventi diritto e succede a Claudio Nardocci, al timone delle pro loco associate all'UNPLI dal 1996.
“Non ci sono parole per descrivere quello che sto provando in questo momento – ha dichiarato La Spina – è un'emozione grandissima, un punto di arrivo di un percorso iniziato diversi anni fa al congresso UNPLI di Fiuggi del 1997, ed allo stesso tempo un punto di partenza. Il binario sul quale continueremo a lavorare è quello che va nella direzione delle Pro Loco. Il mio obiettivo sarà quello di valorizzare le singole peculiarità all'interno della nostra Unione per continuare a regalare emozioni a chi visita i territori del nostro Paese. Da oggi sarò il Presidente di tutte le Pro Loco e insieme a tutti i nostri Volontari cercherò di affermare sempre più verso le istituzioni il ruolo originale e propulsivo del nostro modello associativo.”

In pieno spirito di collaborazione e innovazione, rivolgiamo al nuovo presidente nazionale il nostro augurio di “buon lavoro” a favore e con le pro loco.







Eventi
  • Santu Lussurgiu, a cadenza mensile
    Concorso di fotografia del Photo Club Don Gotthardt
  • Santu Lussurgiu 8 febbraio - ore 10.00
    Sfilata in maschera delle scolaresche locali
  • Santu Lussurgiu 8 febbraio - ore 16.00
    Balli in maschera per bambini - salone ex asilo
  • Santu Lussurgiu 10 febbraio - ore 15.30
    Sa Carrela dei bambini XVI edizione - Sa Carrela 'e Nanti - riproposizione della manifestazione storica con cavallini di ferula e ragazzi delle scuole locali
  • Santu Lussurgiu 10 febbraio - ore 18.00
    Balli in maschera per bambini - salone ex asilo
  • Santu Lussurgiu 11 febbraio - ore 10.30
    Punghe e regolle - Sede Hymnos presentazione e inaugurazione mostra itinerante "Sa Carrela 'e Nanti negli scatti di Giuseppe Firinu - fotografie degli anni '70 - '80-'90- Le cartine del percorso verranno distribuite presso la sede Pro Loco
  • Santu Lussurgiu 11 febbraio - ore 15.00
    "Sa Carrela 'e Nanti" storica manifestazione equestre altamente identitaria della comunità lussurgese che la vede impegnata su vari fronti: Con cavalieri e cavalli in una corsa spericolata attraverso la strada principale del paese, con il vicinato de Sa Carrela 'e Nanti e Sa Carrela 'e segus che offre a compaesani e non dolci e vino nelle cantine private o delle associazioni impegnate nell'organizzazione
  • Santu Lussurgiu 12 febbraio - ore 15.00
    Sa Carrela 'e Nanti - Sa cursa a sa pudda -la manifestazione equestre si diversifica in questa giornata per la apposizione a metà percorso di due galline di pezza che i cavalieri devono abbattere in corsa con un bastone di legno
  • Santu Lussurgiu 13 febbraio - ore 15.00
    Sa Carrela 'e Nanti - giornata conclusiva con consegna di attestati e premi ai cavalieri che hanno partecipato alla corsaSantu Lussurgiu 11-12-13 dalle ore 15.00 febbraio - ore 10.00
    Esposizione di prodotti tipici locali nelle strade adiacenti il percorso de Sa Carrela 'e Nanti
  • Santu Lussurgiu 18 febbraio - ore 10.00
    Pentolaccia- ballo in maschera presso ex asilo organizzata da Animatori oratorio parrocchiale, Parrocchia San Pietro
  • Santu Lussurgiu dal 4 al l8 febbraio - ore 10.00
    mostra fotografica "Sa Carrela 'e Nanti attraverso gli scatti degli ospiti" e selezione di componimenti in versi di poeti lussurgesi dedicati alla stessa manifestazione nella sede della Pro Loco
Regione sardegna Logo Unpli Logo Sardegna turismo